Al Motor Show 2016 il Memorial Bettega è di Evans su Ford

Pubblico straripante anche nella giornata conclusiva esaltata da grandi sfide internazionali.
Sul podio delle star dei rally anche Rovanpera e Andreucci. Postiglione si impone nel Lamborghini Blancpain Super Trofeo.
Successo di Riolo su Subaru nel Trofeo Italia Rally Autostoriche 4RM e di Guagliardo su Porsche tra le 2RM. Borella ha vinto il Supermoto International Trofeo Motor Show

Il grande pubblico ha esaltato il Motor Show che ha festeggiato il 40° compleanno, con un particolare pienone nel week end conclusivo.
Elfyn Evans al volante della Ford Fiesta WRC ha vinto il Memorial Bettega alla fine di quattro elettrizzanti manche sull’Area 48 Motul Arena, contro il 16enne finlandese Kalle Rovanpera, anche lui su Ford Fiesta WRC. Sul podio del Memorial Bettega Paolo Andreucci, il nove volte Campione Italiano al volante della Citroen DS3 WRC, che ha battuto nella sfida per il 3° posto il belga vice campione del Mondo Thierry Neuville sulla Hyundai i20 WRC. Tra i due, nelle due manche decisive, un pareggio deciso per 17 centesimi di secondo a favore del pilota italiano.

Il gallese Elfyn Evans, 28enne pilota del Dmack World Rally Team campione inglese e protagonista assoluto della WRC2 nel Campionato del Mondo, aveva partecipato al Memorial Bettega nel 2011 e sul podio ha dichiarato: -“Correre qui è stata un’esperienza fantastica. C’è stata tantissima gente a seguirci tutti i giorni per un week end favoloso e un’atmosfera speciale. Abbiamo avuto una grande squadra e ottime gomme che ci hanno permesso di essere competitivi, anche nella serata di ieri avvolti dalla nebbia”-.

Vittoria al fotofinsh di Vito Postiglione nel Lamborghini Balncpain Super Trofeo. Il driver lucano è riuscito meglio degli avversari a domare i 640 cavalli del V 10 della Huracan sull’Area 48 Motul Arena, conquistando il successo nel confronto decisivo con il romano Daniel Zampieri, con un vantaggio di 40 centesimi di secondo. Terzo posto per il giovane brasiliano Nicolas Costa, il neo campione Italiano Super GT Cup è riuscito a conquistare il podio con un 2 a 0, nel duello contro l’esperto e pluri – titolato Nicola Larini. Tanta potenza da gestire ha reso impegnative le gare delle super car della casa di Sant’Agata Bolognese.

Al Motor Show anche le grandi emozioni in arrivo dai rombi del passato con il Trofeo Italia Rally Autostoriche. Tra le trazioni integrali ha vinto Totò Riolo che ha portato all’esordio vincente al Motor Show la Subaru Legacy RS in versione storica e il palermitano di Cerda si è imposto sul tenace veneto Simone Romagna alla guida della lancia Delta 16 V. “Lucky”, il sempre incisivo pilota veneto, sulla Lancia Delta Integrale 16 V ha vinto entrambe le sfide su Nicola Patuzzo su Toyota Celica GT Four. Tra e due ruote motrici ha vinto il pilota e preparatore siciliano Domenico Guagliardo al volante della Porsche 911 SC RS dopo un 1 a 1 in finale contro “Pedro” il bresciano sulla Lancia Rally 037. Terzo sul podio il sammarinese Marco Bianchini che nel duello tra Lancia Rally 037 ha battuto l’inossidabile Tony Fassina, tornato al volante in occasione del Motor Show.

Alta adrenalina ed emozioni a ripetizione nella gara decisiva del Supermoto International Trofeo Motor Show sul tracciato terra – asfalto dell’Area 48 Motul Arena. Edgardo Borella ha vinto gara 1 e la classifica generale a punti dopo le due gare di oggi che ha visto sul podio tre Honda. Secondo posto per Andrea Occhini, davanti a Riccardo Lodigiani. In gara 2 vinto Fabrizio Bartolini in sella alla Honda, che ha saputo prontamente approfittare di una caduta che nelle battute finali ha coinvolto Andrea Occhini e Edgardo Borella, prendendo il comando della corsa. Gli avversari, entrambi sulle Honda, sono riusciti a proseguire e salire comunque sul podio, con Occhini 2° e Borella 3°. Bartolini nella gara 1, vinta da Borella, aveva forato mentre era in lotta per la prima posizione. Sul podio sono saliti Occhini su Honda e Paolo Terraneo su Yamaha.